Ricercatore Associato
Giovanni Marin
Milano
Profilo

Giovanni Marin è professore associato di Economia applicata presso il Dipartimento di Economia, Società e Politica dell’Università di Urbino Carlo Bo dal 2019, ricercatore associato in Fondazione Eni Enrico Mattei dal 2022, all’interno del programma “Labour in the Low-Carbon Transition” e leader dell’unità di Urbino di SEEDS (dal 2020). In precedenza, è stato ricercatore a tempo determinato presso l’Università di Urbino Carlo Bo (2016-2019), assegnista di ricerca presso l’Istituto di Ricerca sulla Crescita Economica Sostenibile del Consiglio Nazionale delle Ricerche (IRCrES-CNR, 2012-2016) e post-doc presso l’OFCE-SciencesPo, Francia (2014-2015). Ha conseguito il dottorato in Economics, Markets, Institutions presso l’IMT Institute for Advanced Studies Lucca (2012) e la laurea specialistica in Economia applicata e politiche economiche presso l’Università di Ferrara (2008). La sua attività di ricerca, pubblicata su riviste internazionali (es. European Economic Review, Journal of Environmental Economics and Management, Energy Economics, Brookings Papers on Economic Activity, Research Policy) si concentra sull’analisi economica delle determinanti e delle conseguenze delle innovazioni ambientali, sull’analisi delle conseguenze socio-economiche delle politiche ambientali, sulla valutazione delle competenze richieste per la transizione sostenibile e sull’utilizzo di matrici input-output ambientali per analisi di integrated assessment. All’Università di Urbino Carlo Bo è docente ai corsi di “Economia dell’innovazione”, “Environmental economics and policy” e “Applied econometrics”.

Programmi

Labour in the Low-carbon Transition

Dettagli >