FEEM working papers "Note di lavoro" series
2016 .063

Climate-induced International Migration and Conflicts


Autori: Cristina Cattaneo, Valentina Bosetti
Serie: Mitigation, Innovation and Transformation Pathways
Editor: Massimo Tavoni
Parole chiave: Conflict, Global Warming, Emigration
Numero JEL: Q54, F22, Q34, H56

Abstract

Population movements will help people facing the impact of climate change. However, the resulting large scale displacements may also produce security risks for receiving areas. The objective of this paper is to empirically estimate if the inflows of climate-induced migrants increase the risk of conflicts in receiving areas. Using data from 1960 to 2000, we show that climate-induced migrants are not an additional determinant of civil conflicts and civil wars in receiving areas.

***

Suggested citation: Cattaneo, C., V. Bosetti, (2016), 'Climate-induced International Migration and Conflicts', Nota di Lavoro 63.2016, Milan, Italy: Fondazione Eni Enrico Mattei

Download file
Scarica il file PDF

FEEM Newsletter & Update

Iscriviti per rimanere aggiornato.

I Suoi dati saranno trattati dalla Fondazione Eni Enrico Mattei. – Titolare del trattamento – per ricevere via posta elettronica Newsletter & Update della Fondazione. Il conferimento dell’indirizzo e-mail è necessario alla fornitura del servizio. La invitiamo a consultare la Privacy Policy per ottenere maggiori informazioni a tutela dei Suoi diritti.

Questo Sito utilizza cookie tecnici e analytics, nonché consente l’invio di cookie di profilazione di terze parti.
Chiudendo questo banner o comunque proseguendo la navigazione sul Sito manifesti il tuo consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni e per esprimere scelte selettive in ordine all’uso dei cookie vedi la   Cookie PolicyOk