News
12 giugno 2019

FEEM e IUAV partecipano a UNESCO Creative Cities a Fabriano



FEEM e IUAV partecipano a 'UNESCO Creative Cities' a Fabriano con il progetto 'Urbicide Mosul - Triggers for Reconstruction'

La Fondazione Eni Enrico Mattei (FEEM) e l’Istituto Universitario di Architettura di Venezia (IUAV) partecipano alla XIII UNESCO Creative Cities Network Annual Conference, che si svolge dal 10 al 15 giugno a Fabriano.

Il tema portante dell'evento è “La Città Ideale”, declinato secondo principi di sostenibilità, resilienza, innovazione, cultura, partecipazione e "antifragilità".
L’evento riunisce rappresentanti di 180 città di 72 Paesi, riconosciute come creative dall’UNESCO perchè ricche di eccellenze in ambiti quali Musica, Letteratura, Artigianato e Arte Popolare, Design, Media Arts, Gastronomia e Cinema.

In occasione dell’evento IUAV presenta la mostra Urbicide Mosul - Triggers for Reconstruction, all’interno della sua area di ricerca Urbiside Task Force. La mostra si compone di video illustrativi della strategia di intervento generale e di nove progetti ad hoc sviluppati da studenti IUAV come tesi di laurea. I progetti elaborano ipotesi urbane e architettoniche di ricostruzione di una singola cellula urbana della città colpita dai conflitti.

L’iniziativa si colloca nell’ambito della collaborazione FEEM-IUAV volta a uno scambio di competenze di ricerca, network e expertise per sviluppare approfondimenti sulle trasformazioni urbane e sulle città del futuro.

links
Link
Visita il sito web di UNESCO Fabriano 2019

FEEM Newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato.

I Suoi dati saranno trattati dalla Fondazione Eni Enrico Mattei. – Titolare del trattamento – per ricevere via posta elettronica la newsletter della Fondazione. Il conferimento dell’indirizzo e-mail è necessario alla fornitura del servizio. La invitiamo a consultare la Privacy Policy per ottenere maggiori informazioni a tutela dei Suoi diritti.

Questo Sito utilizza cookie tecnici e analytics, nonché consente l’invio di cookie di profilazione di terze parti.
Chiudendo questo banner o comunque proseguendo la navigazione sul Sito manifesti il tuo consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni e per esprimere scelte selettive in ordine all’uso dei cookie vedi la   Cookie PolicyOk