Briefs
2020 .11

Lo spreco alimentare, pianificazione e circolarità


Authors: Giulia Lucertini, Francesco Musco
Editor: Stefano Pareglio

Abstract

I temi relativi all’alimentazione e alla produzione di cibo hanno, negli ultimi anni, ottenuto un’attenzione sempre maggiore, sia da parte delle istituzioni sia dei cittadini. Tra i temi più rilevanti, ma non ancora pienamente studiato, si trova lo spreco alimentare. Lo spreco alimentare annuo ha un valore economico diretto stimato pari a 750 miliardi di dollari, che se considerato in correlazione con i costi dei danni ambientali generati può arrivare a 2600 miliardi di dollari. Nonostante questo ingente impatto economico non molto è stato fatto per limitare o recuperare queste perdite. Solo recentemente alcune iniziative, stimolate principalmente dal dibattito sull’economia circolare o dalla realizzazione dei piani urbani del cibo, hanno portato ad azioni concrete. Tuttavia, queste iniziative benché numerose non hanno ancora un carattere sistemico e diffuso, restano principalmente esempi virtuosi locali che, pertanto, non riescono ancora ad incidere efficacemente sulla riduzione dello spreco alimentare.

Download file
Download PDF file
Lo spreco alimentare, pianificazione e circolarità

FEEM Newsletter & Update

Subscribe to stay connected.

Your personal data will be processed by Fondazione Eni Enrico Mattei. – data Controller – with the aim of emailing the FEEM newsletter & Update. The use of Your email address is necessary for the implementation of the newsletter service. You are invited to read the Privacy Policy in order to obtain additional information about the protection of Your rights.

This Website uses technical cookies and cookie analytics, as well as “third party” profiling cookies.
If you close this banner or you decide to continue navigating on this Website, you express consent to the use of cookies. If you need additional information or you wish to express selective choices on the use of cookies, please refer to the   Cookie PolicyI agree