Progetti
Finanziato da: Fondazione Eni Enrico Mattei
gennaio 2018 / dicembre 2018

Localizzazione dell'Agenda 2030

The project is in Italian.

Il 25 settembre 2015 le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda Globale per lo sviluppo sostenibile e i relativi 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) da raggiungere entro il 2030.

Ogni Paese dovrà impegnarsi a definire una propria strategia di sviluppo sostenibile che consenta di raggiungere gli SDGs, rendicontando i risultati conseguiti all’interno di un processo coordinato dall’ONU.

Il modello di sviluppo di ciascun Paese sarà valutato periodicamente in sede ONU e dalle opinioni pubbliche nazionali e internazionali sulla base dei parametri approvati (17 Obiettivi, 169 Target e oltre 240 Indicatori).

Qual è la strategia italiana?

Il Governo italiano, su proposta del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, attraverso un processo partecipativo che ha coinvolto tutti gli attori istituzionali e non, ha elaborato la Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile presentata al Consiglio dei Ministri il 2 ottobre 2017, approvata dal Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica il 22 dicembre 2017 e pubblicata in G.U. n. 111 il 15 maggio 2018.

Dal punto di vista dell’implementazione dell’Agenda 2030, anche in forza di quanto previsto dall’articolo 34 della Legge n. 152 del 3 aprile 2006 e s.m.i. “Norme in materia ambientale”, che mette in evidenza il ruolo fondamentale delle Regioni, vi è dunque la necessità di redigere Strategie di Sviluppo Sostenibile Regionali in linea con la Strategia Nazionale. A tal proposito, molti governi locali e regionali stanno iniziando un processo di approfondimento sul significato e la portata degli SDGs.

Fondazione Eni Enrico Mattei (FEEM), anche in qualità di hosting institution di SDSN Italia, (branch italiano di UNSDSN - UN Sustainable Development Solutions Network) e di membro fondatore di ASviS - Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile - contribuisce, attraverso la ricerca, all’implementazione dell’Agenda 2030 in Italia e al processo di declinazione degli Obiettivi su scala nazionale e locale.

Questa sezione del sito terrà traccia del percorso di localizzazione dell’Agenda 2030 in Italia attraverso documenti, pubblicazioni scientifiche e divulgative e rapporti sul work-in-progress.

Download file
Scarica il file PDF
Riflessioni sulla Regionalizzazione Agenda 2030
Download file
Scarica il file PDF
Scarica il "3rd ESDN Peer Learning Platform and Visit Report"!
Download file
Scarica il file PDF
Riflessioni sulla Regionalizzazione Agenda 2030_parte 2
links
Link
Scarica il report: Agenda 2030 - da globale a locale!
links
Link
Scarica l'e-book: Localizzare l’Agenda 2030: il caso Basilicata (Percorsi 2018.003, FEEM)
links
Link
Scopri di più sul numero 2018.01 di Equilibri - La città contemporanea!
links
Link
Visita la pagina dedicata all'SDSN Italia SDGs City Index!
Responsabile del progetto

FEEM Update

Iscriviti per rimanere aggiornato.

I Suoi dati saranno trattati dalla Fondazione Eni Enrico Mattei. – Titolare del trattamento – per ricevere via posta elettronica la newsletter della Fondazione. Il conferimento dell’indirizzo e-mail è necessario alla fornitura del servizio. La invitiamo a consultare la Privacy Policy per ottenere maggiori informazioni a tutela dei Suoi diritti.

Guarda questo
contenuto in inglese
Questo Sito utilizza cookie tecnici e analytics, nonché consente l’invio di cookie di profilazione di terze parti.
Chiudendo questo banner o comunque proseguendo la navigazione sul Sito manifesti il tuo consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni e per esprimere scelte selettive in ordine all’uso dei cookie vedi la   Cookie PolicyOk