Progetti
Finanziato da: Fondazione Eni Enrico Mattei
aprile 2020 / dicembre 2020

Il finanziamento dell’accesso all’energia in Africa (FEAA)

600 milioni di persone soffrono di una mancanza di acceso al l’elettricità e più di 700 milioni usano biomassa tradizionale in modo inefficiente per cucinare in Africa. Di conseguenza, è attualmente il continente con il numero di persone senza acceso a energia pulita più alto al livello mondiale. Oltre gli impatti negativi sulle popolazioni e l’ambiente, la regione è priva di un ingrediente essenziale per uno sviluppo socioeconomico sostenibile e un prerequisito necessario per ridurre la povertà. Esistono delle soluzioni per arrivare a un acceso universale all’energia. Per raggiungere questo obiettivo sarà tuttavia necessario un incremento degli investimenti nelle tecnologie a basse emissioni di carbonio. Questo progetto di ricerca ha l’obiettivo di identificare ed analizzare strategie e misure di mitigazione del rischio, tanto pubbliche quanto private, per aumentare il livello degli investimenti nel settore dell’acceso all’energia pulita in Africa.

Risultati Principali
  • Analisi degli investimenti necessari per un accesso universale all’energia in Africa e i rischi associati con ogni tipo di investimento.
  • Identificazione degli attori, tanto pubblici quanto privati, che forniscono capitale.
  • Analisi delle strategie e misure di mitigazione del rischio, tanto pubbliche quanto private.
  • Analisi dei successi e fallimenti di diversi casi di studio, in Africa e altrove.
  • Definizione di specifiche raccomandazione per aumentare gli investimenti nel settore dell’acceso all’energia in Africa.
  • Pubblicazione di Working Paper FEEM e articoli su giornali scientifici.
Team di progetto

FEEM Newsletter & Update

Iscriviti per rimanere aggiornato.

I Suoi dati saranno trattati dalla Fondazione Eni Enrico Mattei. – Titolare del trattamento – per ricevere via posta elettronica Newsletter & Update della Fondazione. Il conferimento dell’indirizzo e-mail è necessario alla fornitura del servizio. La invitiamo a consultare la Privacy Policy per ottenere maggiori informazioni a tutela dei Suoi diritti.

Guarda questo
contenuto in inglese
Questo Sito utilizza cookie tecnici e analytics, nonché consente l’invio di cookie di profilazione di terze parti.
Chiudendo questo banner o comunque proseguendo la navigazione sul Sito manifesti il tuo consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni e per esprimere scelte selettive in ordine all’uso dei cookie vedi la   Cookie PolicyOk