Progetti
Finanziato da: Fondazione Eni Enrico Mattei
gennaio 2019 / dicembre 2021

Urbanisation in Africa (UrbanAfrica)

Abstract
Nei Paesi in via di sviluppo la demografia urbana sta cambiando radicalmente sotto la pressione della migrazione dalle campagne alle città. La crescita urbana globale dei prossimi trent’anni avrà luogo principalmente in Africa e Asia, ma se in Asia è prevista una stabilizzazione della popolazione urbana, in Africa si prospetta una crescita costante. Anche i cambiamenti climatici, tramite il loro effetto sulla produttività agricola e sui movimenti migratori, svolgono un ruolo fondamentale in questi processi.

Considerando l’esperienza degli scorsi decenni, la crescita urbana si concentrerà soprattutto nelle capitali e in alcune città secondarie. Nonostante un’urbanizzazione concentrata crei opportunità tramite economie di agglomerazione e accesso al lavoro e servizi primari, essa genera anche problemi sociali legati al traffico, alla gestione dei rifiuti, alla fornitura dell’acqua, all’accesso a buone condizioni igieniche e ad una rete moderna di distribuzione dell’energia. Come mostra l’esperienza di altri Paesi in via di sviluppo, se i cambiamenti strutturali dell’economia non vanno di pari passo con una rapida urbanizzazione, il risultato è quello di in un’espansione urbana diffusa sul territorio. Il fenomeno si accompagna con la marginalizzazione delle periferie caratterizzate da una bassa qualità della vita, a volte anche inferiore rispetto alle zone rurali.

Il progetto Urbanisation in Africa indaga come modelli differenti di sviluppo urbano, caratterizzati da diversi livelli di concentrazione spaziale, contribuiscono allo sviluppo economico, al miglioramento delle condizioni sociali della popolazione delle zone marginalizzate, all’aumento della resilienza ad eventi climatici estremi con approcci che spaziano dall’analisi di tipo quantitativo di confronto tra città, all’analisi geografica e all’articolazione di casi studio. L’obiettivo è quello di fornire una piena conoscenza dei molteplici aspetti coinvolti nel processo di urbanizzazione in Africa.

Linee di ricerca

  • Espansione urbana e crescita socio-economica
    Il progetto analizza gli effetti dell’urbanizzazione e della concentrazione urbana sulla crescita economica e su indicatori ambientali e di benessere sociale. L’obiettivo è quantificare gli impatti economici e i costi socio-ambientali della concentrazione urbana in Africa. Il confronto dei costi e dei benefici per i diversi modelli di urbanizzazione può fornire delle linee guida per una migliore integrazione tra le performance economiche, sociali e ambientali delle città.
  • Città resilienti e circolari
    Questo progetto mira a raccogliere le migliori strategie adottate dai Paesi africani per la promozione del consumo e della produzione sostenibili e per la riduzione dell’impatto degli shock ambientali, con l’obiettivo di testare la loro efficacia nei contesti urbani. Sfruttando le esperienze legate agli shock ambientali o energetici, l’attenzione sarà rivolta alla valutazione delle diverse risposte delle città per sopravvivere a questi stress.
  • Cambiamento climatico e concentrazione urbana
    Negli ultimi anni, le evidenze scientifiche hanno posto al centro del dibattito il ruolo e l‘effetto dei cambiamenti climatici sui flussi migratori e sui livelli di urbanizzazione. Il progetto vuole indagare se, e in che misura, l’aumento delle temperature e la variazione dei tassi di umidità stanno avendo un impatto causale sulle dinamiche di distribuzione spaziale delle città africane. Un altro aspetto di interesse riguarda gli effetti del cambiamento climatico sul mercato del lavoro, con particolare attenzione alle prospettive di genere.

Team di progetto
Responsabile del progetto
Guastella Gianni
Senior Research Associate
gianni.guastella@feem.it Leggi

FEEM Newsletter & Update

Iscriviti per rimanere aggiornato.

I Suoi dati saranno trattati dalla Fondazione Eni Enrico Mattei. – Titolare del trattamento – per ricevere via posta elettronica Newsletter & Update della Fondazione. Il conferimento dell’indirizzo e-mail è necessario alla fornitura del servizio. La invitiamo a consultare la Privacy Policy per ottenere maggiori informazioni a tutela dei Suoi diritti.

Guarda questo
contenuto in inglese
Questo Sito utilizza cookie tecnici e analytics, nonché consente l’invio di cookie di profilazione di terze parti.
Chiudendo questo banner o comunque proseguendo la navigazione sul Sito manifesti il tuo consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni e per esprimere scelte selettive in ordine all’uso dei cookie vedi la   Cookie PolicyOk