Progetti
Finanziato da: Fondazione Eni Enrico Mattei
gennaio 2019 / dicembre 2021

Cities in the Modern Age (CitAge)

L’urbanizzazione, che pure esercita forti pressioni ambientali in molti settori, ha la potenzialità di incentivare l’adozione di nuove tecnologie a basso impatto ambientale in ambiti strategici come quello dei trasporti, delle costruzioni e delle infrastrutture. Gli esempi di soluzioni e politiche volti a garantire una transizione energetica sono innumerevoli, tra questi: veicoli elettrici, edifici a basso consumo energetico, infrastrutture green, ripristino degli ecosistemi, pianificazione sostenibile, riduzione degli sprechi alimentari.
Comprendere i fattori determinanti per la performance energetica e ambientale delle città moderne e identificare potenziali trade-off e sinergie è il punto di partenza per l’adozione di politiche e strategie mirate a una transazione verso modelli più sostenibili.
Il Sixth Assessment Report dell’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) riconosce alle città e alle aree urbane un ruolo chiave nell’accelerazione e nel miglioramento delle azioni di contrasto al cambiamento climatico. In un futuro prossimo le città saranno punto di partenza e laboratori per esperimenti di natura comportamentale, tecnologica e istituzionale volti a promuovere una maggiore resilienza e sostenibilità.
In questa prospettiva, grazie alle esperienze di precedenti progetti FEEM come Re-Cities e Ecovalue, CitAge contribuisce con evidenze scientifiche e analisi di policy al dibattito politico sul ruolo delle città nella transizione in corso. 

Linee di Ricerca

  • Morfologia urbana, mobilità e transizione energetica
    Comprendere il rapporto tra forma urbana e consumo di energia è un passo necessario per contribuire alla realizzazione di politiche di pianificazione efficienti da un punto di vista energetico. Questo progetto di ricerca indaga come morfologia urbana e trasporti possano contribuire a una riduzione del consumo di energia e al passaggio verso l’utilizzo di energie alternative.
  • Densità energetica nelle città europee
    La domanda di energia proveniente dalle città rappresenta, ad oggi, il 70% del totale, ed è previsto un incremento del 26% entro il 2030. Ridurre i consumi energetici e aumentare la quota di energia proveniente da fonti rinnovabili è essenziale ai fini dell’abbattimento delle emissioni di carbonio. Questo progetto mira alla costruzione di modelli ad altra risoluzione spaziale per l’analisi di scenari di domanda di energia nelle città europee basati sulle proiezioni socio-demografiche.
  • Le Strade verso la sostenibilità: Adattamento e mitigazione
    Una investigazione ad ampio raggio per esaminare le diverse azioni con cui la città possa contribuire ad una maggiore sostenibilità tramite misure di adattamento e mitigazione; un lavoro di analisi, approfondimento e collaborazioni con professionisti e ricercatori. Temi: il ruolo dei Comuni nell’adattamento e nella mitigazione, Reti e coalizioni di città, Le Città prototipo, Città e Big data.
Download file
Scarica il file PDF
Scarica la locandina palinsesto della serie di webinar 2020 | Urban Age: Percorsi di Sostenibilità
Team di progetto
Responsabile del progetto
Guastella Gianni
Senior Research Associate
gianni.guastella@feem.it Leggi

Partners

FEEM Newsletter & Update

Iscriviti per rimanere aggiornato.

I Suoi dati saranno trattati dalla Fondazione Eni Enrico Mattei. – Titolare del trattamento – per ricevere via posta elettronica Newsletter & Update della Fondazione. Il conferimento dell’indirizzo e-mail è necessario alla fornitura del servizio. La invitiamo a consultare la Privacy Policy per ottenere maggiori informazioni a tutela dei Suoi diritti.

Guarda questo
contenuto in inglese
Questo Sito utilizza cookie tecnici e analytics, nonché consente l’invio di cookie di profilazione di terze parti.
Chiudendo questo banner o comunque proseguendo la navigazione sul Sito manifesti il tuo consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni e per esprimere scelte selettive in ordine all’uso dei cookie vedi la   Cookie PolicyOk