Progetti
Finanziato da: Fondazione Eni Enrico Mattei
aprile 2020 / dicembre 2020

Air pollution and COVID-19 related deaths

L’esposizione prolungata ad alti livelli di concentrazione di inquinanti nell’aria è causa di infiammazioni croniche dei sistemi cardiovascolare e respiratorio, una condizione che sembra aver favorito l’insorgere della sindrome COVID-19 causata dal virus SARS-CoV2, il nuovo coronavirus. Il progetto Air pollution and COVID-19 related deaths, nato dalla collaborazione tra la Fondazione Eni Enrico Mattei, il One Health Centre Of Excellence dell’Università della Florida, l’Università degli Studi di Brescia e l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, vuole far luce sul legame tra esposizione prolungata alla concentrazione di polveri sottili (PM) e mortalità da COVID-19 durante il primo trimestre del 2020 nel Nord Italia, una della aree più colpite dal virus.

Risultati Principali

Il progetto è nato a seguito dei primi sviluppi della crisi epidemica COVID-19 con l’ambizione di esplorare il potenziale effetto della scarsa qualità dell’aria sull’elevata mortalità causata dalla sindrome COVID-19. Gli intenti e gli ambiti dell’indagine evolvono contestualmente alle risultanze emerse dal progetto. Finora, le indagini hanno permesso di rilevare che:

  • Le aree più inquinate in Italia sono anche quelle che hanno registrato una più alta mortalità da COVID-19, in particolare la mortalità in eccesso rispetto ai valori storici;
  • L’evidenza di un impatto dell’inquinamento atmosferico sulla mortalità da COVID-19 è robusto ai controlli per la densità della popolazione e altri fattori geografici che potrebbero influire sulla relazione;
  • L’impatto dell’inquinamento atmosferico sulla mortalità è strettamente legato alla pandemia, e non esiste evidenza che leghi la scarsa qualità dell’aria alla mortalità generica in questo territorio;
  • La natura non sperimentale dello studio non consente di confermare il nesso causale tra qualità dell’aria e mortalità da COVID-19, ma certamente l’evidenza suggerisce che si tratti di più di una semplice correlazione e ulteriori ricerche sono necessarie per approfondire questo legame.

Altri ricercatori del progetto:

Team di progetto
Responsabili del progetto
Guastella Gianni
Senior Research Associate
gianni.guastella@feem.it Leggi
Pareglio Stefano
Scientific Coordinator del Programma di Ricerca "Firms and Cities Transition towards Sustainability - FACTS"
stefano.pareglio@feem.it Leggi
Vergalli Sergio
Responsabile studi economici Area Agenda 2030
sergio.vergalli@unibs.it Leggi

FEEM Newsletter & Update

Iscriviti per rimanere aggiornato.

I Suoi dati saranno trattati dalla Fondazione Eni Enrico Mattei. – Titolare del trattamento – per ricevere via posta elettronica Newsletter & Update della Fondazione. Il conferimento dell’indirizzo e-mail è necessario alla fornitura del servizio. La invitiamo a consultare la Privacy Policy per ottenere maggiori informazioni a tutela dei Suoi diritti.

Guarda questo
contenuto in inglese
Questo Sito utilizza cookie tecnici e analytics, nonché consente l’invio di cookie di profilazione di terze parti.
Chiudendo questo banner o comunque proseguendo la navigazione sul Sito manifesti il tuo consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni e per esprimere scelte selettive in ordine all’uso dei cookie vedi la   Cookie PolicyOk