Progetti
Finanziato da: Fondazione Eni Enrico Mattei
gennaio 2019 / dicembre 2021

CitAge - Cities in the Modern Age

Entro il 2050 la popolazione residente nelle città crescerà tra i 2,5 e i 3 milioni e comprenderà i due terzi della popolazione mondiale. L’urbanizzazione, che pure esercita forti pressioni ambientali in molti settori, ha la potenzialità di incentivare l’adozione delle nuove tecnologie a basso impatto ambientale in ambiti strategici come quello dei trasporti, delle costruzioni e delle infrastrutture. Gli esempi di soluzioni e politiche volti a garantire una transizione energetica sono innumerevoli: un migliore trasporto pubblico, una mobilità condivisa, veicoli elettrici, edifici a basso consumo energetico, elettrodomestici con una maggiore efficienza energetica, energie rinnovabili, infrastrutture green, ripristino degli ecosistemi, pianificazione sostenibile, riduzione degli sprechi alimentari.

Comprendere i fattori determinanti per la performance energetica e ambientale delle città moderne e identificare potenziali trade-off e sinergie è il punto di partenza per l’adozione di politiche e strategie mirate a una transazione verso modelli più sostenibili.

Il Fifth Assessment Report dell’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) riconosce alle città e alle aree urbane un ruolo chiave nell’accelerazione e nel miglioramento delle azioni di contrasto al cambiamento climatico. In un futuro prossimo le città saranno punto di partenza e laboratori per esperimenti di natura comportamentale, tecnologica e istituzionale volti a promuovere una maggiore resilienza e sostenibilità.

In questa prospettiva, grazie alle esperienze di precedenti progetti FEEM come Re-Cities e Ecovalue, CitAge vuole garantire una continuità dell’impegno di FEEM sul tema, fornendo nuove evidenze scientifiche e contribuendo al dibattito politico sul ruolo delle città nella transizione in corso.

Risultati Principali

Il progetto CitAge si sviluppa attorno a quattro principali linee di ricerca.

  • Città low carbon
    Nel mondo sono presenti diversi modelli di sviluppo urbano sostenibileE’ importante fornire una panoramica delle misure adottate nelle diverse città europee per capire lo stato dell’arte e i progressi in corso. Questa ricerca fornisce una quadro delle iniziative volte a incoraggiare le città a intraprendere il percorso verso uno sviluppo low-carbon e a fornire linee guida basate sulle competenze, le esperienze esistenti e le buone pratiche.
  • Morfologia urbana, mobilità e transizione energetica
    Comprendere il rapporto tra forma urbana e consumo di energia è un passo necessario per contribuire alla realizzazione di politiche di pianificazione efficienti da un punto di vista energetico. Questo progetto di ricerca indaga come morfologia rbana e trasporti possano contribuire a una riduzione del consumo di energia e al passaggio verso l’utilizzo di energie alternative.
  • Densità energetica nelle città europee
    La domanda di energia proveniente dalle città rappresenta, ad oggi, il 70% del totale, ed è previsto un incremento del 26% entro il 2030. Ridurre i consumi energetici e aumentare la quota di energia proveniente da fonti rinnovabili è essenziale ai fini dell’abbattimento delle emissioni di carbonio. Questo progetto mira alla costruzione di modelli downscaled per l’analisi di scenari di domanda di energia nelle città europee.
  • REconcile CONflict through STrategic Resilience in Urban Contexts and Territories (RECONSTRUCT)
    Alla luce degli attuali scenari geopolitici, la ricostruzione urbana è una delle grandi sfide da affrontare e il dibattito attorno alla gestione dei nuovi insediamenti urbani è particolarmente acceso. Questo progetto fornisce delle linee guida per la ricostruzione urbana in territori critici, attraverso un approccio integrato di tipo socio-economico e ambientale.
  • Città in transizione per un’urbanizzazione low carbon e resiliente
    Questo progetto vuole comprendere il ruolo che i diversi modelli di uso del suolo hanno nella progettazione e implementazione di politiche di pianificazione per una transizione verso città resilienti, low carbon e efficienti da un punto di vista energetico.
Team di progetto
Responsabile del progetto
Pareglio Stefano
Scientific Coordinator del Programma di Ricerca "Firms And Cities Towards Sustainability - FACTS"
stefano.pareglio@feem.it Leggi

Partners

FEEM Newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato.

I Suoi dati saranno trattati dalla Fondazione Eni Enrico Mattei. – Titolare del trattamento – per ricevere via posta elettronica la newsletter della Fondazione. Il conferimento dell’indirizzo e-mail è necessario alla fornitura del servizio. La invitiamo a consultare la Privacy Policy per ottenere maggiori informazioni a tutela dei Suoi diritti.

Guarda questo
contenuto in inglese
Questo Sito utilizza cookie tecnici e analytics, nonché consente l’invio di cookie di profilazione di terze parti.
Chiudendo questo banner o comunque proseguendo la navigazione sul Sito manifesti il tuo consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni e per esprimere scelte selettive in ordine all’uso dei cookie vedi la   Cookie PolicyOk