Progetti
gennaio 2018 / dicembre 2018

Monitoraggio delle variabili socio-economiche del territorio

Il progetto ha l’obiettivo di analizzare il contesto generale della Basilicata prendendo in considerazione i settori economici, e non solo, che sono presenti nella regione. In particolare viene effettuata una valutazione di impatto monetario e occupazionale degli investimenti riconducibili alla programmazione pubblica e delle iniziative private attraverso l’utilizzo delle matrici input-output regionali. Vengono studiati inoltre approfonditamente due settori strategici per il territorio lucano, ovvero quello riconducibile all’Oil&Gas e quello turistico. Relativamente al settore estrattivo si analizzano, tramite il censimento delle aziende e l’utilizzo delle matrici input-output regionali, le ricadute a livello monetario e occupazionale dell’industria estrattiva sul tessuto economico della Val d'Agri e di Tempa Rossa. L’approfondimento relativo al settore turistico prende in esame le ricadute economiche e fenomeni turistici (turismo business, eco-turismo ecc.) riconducibili al comparto sopra citato. Il fine è quello di avere un out-put in grado di fornire all’interlocutore un’idea sulle condizioni economiche e sociali che ha registrato la regione nell’anno di riferimento.

Risultati Principali

Fra i principali risultati del progetto abbiamo:

  •  Analisi economica regionale della Regione
  •  Analisi demografica della Regione
  • Analisi valore aggiunto settoriale dei comparti industriali
  • Analisi del settore turistico ( flussi e presenze ) della Regione
  • Analisi dell’attività estrattiva della Regione
  • Analisi sulla finanza pubblica regionale, l’incidenza delle royalties sulla spesa pubblica
Team di progetto
Responsabile del progetto
Filippo Ravoni
Consultant
filippo.ravoni@feem.it Leggi

FEEM Newsletter & Update

Iscriviti per rimanere aggiornato.

I Suoi dati saranno trattati dalla Fondazione Eni Enrico Mattei. – Titolare del trattamento – per ricevere via posta elettronica Newsletter & Update della Fondazione. Il conferimento dell’indirizzo e-mail è necessario alla fornitura del servizio. La invitiamo a consultare la Privacy Policy per ottenere maggiori informazioni a tutela dei Suoi diritti.

Guarda questo
contenuto in inglese