Progetti
Finanziato da: Fondazione Eni Enrico Mattei
gennaio 2015 / gennaio 2018

Le Capitali Europee della Cultura: il caso studio di “Matera 2019”

Il progetto parte da un background di ricerca per lo studio del caso “Matera Capitale Europea della Cultura 2019”. Mediante un processo di ricerca–azione partecipata, il progetto individua le opportunità già espresse o potenziali dell’evento, con un’attenzione particolare agli impatti sulla sostenibilità della destinazione. Nello specifico, lo studio è articolato in due parti: la prima, di natura teorica e metodologica, si focalizza sulla trasformazione del contesto materano e delle sue risorse; la seconda, di indagine sul campo analizza i punti di vista e le opinioni provenienti dalla domanda turistica e dai cittadini.

Risultati Principali

Lo studio conferma come la designazione di "Matera Capitale Europea della Cultura 2019" generi l'aumento della visibilità e della notorietà della destinazione. Il crescente aumento della domanda turistica e la presenza del forte attrattore culturale dei “sassi”, posiziona la città come “prodotto integrato” turistico e culturale, ricercato da vari target e flussi di visita. Più in particolare, l’indagine empirica ha permesso di evidenziare una sostanziale evoluzione nel fenomeno turistico, intesa come complessa interazione tra cultura e stili di vita dei residenti, dimensione e provenienza dei flussi turistici e comportamento dei turisti. Gli output della ricerca possono contribuire alla pianificazione di strategie di destination marketing per operatori e istituzioni.

Team di progetto
Responsabile del progetto
Cristiano Re
Responsabile Progetti Territorio
cristiano.re@feem.it Leggi

FEEM Newsletter & Update

Iscriviti per rimanere aggiornato.

I Suoi dati saranno trattati da FEEM – Fondazione Eni Enrico Mattei – Titolare del trattamento – per ricevere via posta elettronica Newsletter & Update della Fondazione. Per inviare le informazioni richieste il Titolare utilizza fornitori di servizi di e-mail sending stabiliti negli U.S.A.: per questo è necessario il Suo consenso al trasferimento del Suo indirizzo email negli U.S.A., in mancanza del quale non sarà possibile ottemperare alla Sua richiesta. La invitiamo a consultare l'informativa completa per ottenere le informazioni dettagliate a tutela dei Suoi diritti.

Guarda questo
contenuto in inglese