Progetti
Finanziato da: Fondazione Eni Enrico Mattei
novembre 2017 / dicembre 2018

Matera 2019: promozione e sviluppo per il sistema turistico regionale

Il progetto studia la sostenibilità del macro-evento “Matera Capitale Europea della Cultura 2019” analizzandone il rapporto tra popolazione residente e turisti.

In particolare, lo studio analizza le diverse aree territoriali della Regione Basilicata che concorrono all’attrattività turistica di Matera, anche in un’ottica di creazione di un sistema di offerta turistica integrata, valorizzando percorsi turistici e prodotti enogastronomici.

Il progetto integra anche una valutazione qualitativa e quantitativa delle percezioni della popolazione residente rispetto al notevole afflusso turistico, il conseguente effetto sulla qualità della vita della comunità, oltre alle opportunità e criticità del fenomeno.

Lo studio offre anche alcune indicazioni di policy per tutti gli operatori che concorreranno alla progettazione, organizzazione e gestione del macro-evento.

Risultati Principali
  • Valutazione, qualitativa e quantitativa, delle opportunità e criticità , anche economiche, del fenomeno “Matera 2019”.
  • Analisi di strategie generali per il turismo sostenibile nella città dei Sassi e nei territori caratterizzati da “collegamenti funzionali”, al fine di gestire le criticità.
  • Indagare e verificare l’effetto del turismo sulla qualità della vita della comunità materana.
Responsabile del progetto
Pepe Angela
Ricercatrice
angela.pepe@feem.it Leggi

FEEM Newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato.

I Suoi dati saranno trattati dalla Fondazione Eni Enrico Mattei. – Titolare del trattamento – per ricevere via posta elettronica la newsletter della Fondazione. Il conferimento dell’indirizzo e-mail è necessario alla fornitura del servizio. La invitiamo a consultare la Privacy Policy per ottenere maggiori informazioni a tutela dei Suoi diritti.

Guarda questo
contenuto in inglese
Questo Sito utilizza cookie tecnici e analytics, nonché consente l’invio di cookie di profilazione di terze parti.
Chiudendo questo banner o comunque proseguendo la navigazione sul Sito manifesti il tuo consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni e per esprimere scelte selettive in ordine all’uso dei cookie vedi la   Cookie PolicyOk