Dati e modelli

A World Induced Technical Change Hybrid Model - WITCH

A World Induced Technical Change Hybrid Model - WITCH

WITCH è un Regional Integrated Assessment Hard-Link Hybrid Model. La sua componente top-down è costituita da un modello intertemporale di crescita ottimale dove l’input energetico della funzione di produzione aggregata è stata ampliata per dare una descrizione del settore energetico bottom-up. I paesi del mondo sono raggruppati in dodici regioni che interagiscono strategicamente secondo la teoria dei giochi. Un modulo climatico e una funzione di danno restituiscono un feedback sull’economia ad opera delle emissioni di anidride carbonica nell'atmosfera.

Il modello è strutturato in modo da: fornire informazioni normative in merito alle risposte ottimali ai danni climatici che possono fornire le economie mondiali e modellizzare le ripercussioni delle politiche climatiche sul sistema economico. Le caratteristiche dinamiche e strategiche del modello, la specificazione del suo settore energetico, e le sue opzioni legate all’innovazione tecnologica rendono WITCH uno strumento particolarmente adatto per analizzare in modo esplicito il problema del cambiamento climatico, caratterizzato da scelte di investimento a medio termine, e da dinamiche economiche e risposte ambientali a lungo termine.

FEEM Newsletter & Update

Iscriviti per rimanere aggiornato.

I Suoi dati saranno trattati dalla Fondazione Eni Enrico Mattei. – Titolare del trattamento – per ricevere via posta elettronica Newsletter & Update della Fondazione. Il conferimento dell’indirizzo e-mail è necessario alla fornitura del servizio. La invitiamo a consultare la Privacy Policy per ottenere maggiori informazioni a tutela dei Suoi diritti.

Guarda questo
contenuto in inglese
Questo Sito utilizza cookie tecnici e analytics, nonché consente l’invio di cookie di profilazione di terze parti.
Chiudendo questo banner o comunque proseguendo la navigazione sul Sito manifesti il tuo consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni e per esprimere scelte selettive in ordine all’uso dei cookie vedi la   Cookie PolicyOk