Equilibri
2016

Equilibri 2016.01 - Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile



Abstract

Questo numero è dedicato agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) contenuti nell’Agenda 2030 approvata lo scorso anno dalle Nazioni Unite, e presentati a marzo a Milano in concomitanza con il lancio di SDSN Italia, l’hub italiano dell’UN Sustainable Development Solutions Network (UN SDSN). Ma qual è il contesto in cui i vari attori invitati a realizzare gli Obiettivi dell’Agenda 2030 si trovano ad agire? A questa domanda cerca di rispondere la rivista, ospitando gli approfondimenti di esperti in molteplici settori.

Scarica gratuitamente l'articolo di apertura del Prof. Jeffrey D. Sachs e quelli di M. Dassù. N. Ferro e l'intervista al Prof. G. Sapelli..

Guarda il video “We The People” for The Global Goals delle Nazioni Unite (http://www.un.org)
 

This issue is focused on the Sustainable Development Goals (SDGs) included in the 2030 Agenda approved by the United Nations last year, and presented in Milan last March on the occasion of the launch of SDSN Italia, the Italian hub of the UN Sustainable Development Solutions Network (UN SDSN).  What is the backdrop against which the actors that have been called upon to achieve the SDGs will operate? The issue will attempt to answer this question with contributions of experts in a variety of fields.

Download the opening article by Prof. Jeffrey D. Sachs, Director of UN SDSN and the Earth Institute at Columbia University and the articles by M. Dassù, N. Ferro and the interview to Prof. G. Sapelli.

Watch the video “We The People” for The Global Goals of the UN (http://www.un.org)

Download file
Scarica il file PDF
Leggi l'editoriale, l'indice e gli abstract
Download file
Scarica il file PDF
A cosa servono gli obiettivi di Jeffrey D. Sachs
Download file
Scarica il file PDF
Un mondo sempre più disuguale. Per le donne di M. Dassù e N. Ferro
Download file
Scarica il file PDF
Per una civilizzazione dell'economia. Intervista a G. Sapelli

FEEM Newsletter & Update

Iscriviti per rimanere aggiornato.

I Suoi dati saranno trattati dalla Fondazione Eni Enrico Mattei. – Titolare del trattamento – per ricevere via posta elettronica Newsletter & Update della Fondazione. Il conferimento dell’indirizzo e-mail è necessario alla fornitura del servizio. La invitiamo a consultare la Privacy Policy per ottenere maggiori informazioni a tutela dei Suoi diritti.

Questo Sito utilizza cookie tecnici e analytics, nonché consente l’invio di cookie di profilazione di terze parti.
Chiudendo questo banner o comunque proseguendo la navigazione sul Sito manifesti il tuo consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni e per esprimere scelte selettive in ordine all’uso dei cookie vedi la   Cookie PolicyOk