Briefs
2021.04
Data: Dicembre 2021

Gli interventi di ricostruzione e ripristino nelle Regioni italiane colpite dal sisma del 2016-2017: il contributo agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030


Autori:

Laura Cavalli (Fondazione Eni Enrico Mattei); Mia Alibegovic (Fondazione Eni Enrico Mattei); Davide Vaccari (Fondazione Eni Enrico Mattei); Andrea Spasiano (Water Resources Research and Documentation Center, Università per Stranieri di Perugia); Fernando Nardi (Fondazione Eni Enrico Mattei; Water Resources Research and Documentation Center, Università per Stranieri di Perugia)


Abstract

Nell’ambito del progetto CITI4GREEN, il presente Policy Brief intende investigare l’impatto che gli interventi di ricostruzione, riparazione e ripristino delle opere pubbliche nei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria interessati dagli eventi sismici verificatisi tra il 2016 e il 2017, hanno sull’Agenda 2030. Attraverso l’applicazione di una metodologia sviluppata da Fondazione Eni Enrico Mattei (FEEM) nel contesto della Politica di Coesione, vengono analizzate le interconnessioni tra i singoli target dell’Agenda 2030 e gli interventi del progetto ReSTART “Resilienza Territoriale Appennino Centrale Ricostruzione Terremoto” per comprendere a fondo quanto le azioni di ricostruzione stiano facilitando il raggiungimento dei target di sostenibilità presenti nell’Agenda internazionale.

Download file
Scarica il file
Gli interventi di ricostruzione e ripristino nelle Regioni italiane colpite dal sisma del 2016-2017: il contributo agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030

FEEM Newsletter & Update

Iscriviti per rimanere aggiornato.

I Suoi dati saranno trattati da FEEM – Fondazione Eni Enrico Mattei – Titolare del trattamento – per ricevere via posta elettronica Newsletter & Update della Fondazione. Per inviare le informazioni richieste il Titolare utilizza fornitori di servizi di e-mail sending stabiliti negli U.S.A.: per questo è necessario il Suo consenso al trasferimento del Suo indirizzo email negli U.S.A., in mancanza del quale non sarà possibile ottemperare alla Sua richiesta. La invitiamo a consultare l'informativa completa per ottenere le informazioni dettagliate a tutela dei Suoi diritti.