Profilo

dall'Omo Carlo Federico

Ricercatore Associato (IUAV)

Profilo

Carlo Federico dall’Omo, Architetto e Urbanista, Dottorando in Culture del Progetto del Made in Italy presso l’Università Iuav di Venezia. Dal 2017 svolge attività di ricerca all’interno del Planning & Climate Change Lab, lavorando su progetti europei orientati alla cooperazione territoriale per l’adattamento agli impatti dei cambiamenti climatici. 
La sua ricerca si occupa dello sviluppo di strategie di implementazione dei processi di adattamento e governance del patrimonio pubblico in funzione del cambiamento climatico. 
Dal 2018 ha un assegno di ricerca dal titolo “Il progetto di adattamento climatico per l’Adriatico – relazioni di dipendenza e capacità adattativa tra terra e mare” e svolge attività di supporto alla didattica ai corsi di Urbanistica e Pianificazione del Territorio. Progetti: “SECAP - Supporto alle politiche energetiche e di adattamento climatico” (Interreg Italia-Slovenia 2014-2020); “iDEAL DEcision support for Adaptation pLan” (Interreg Italia-Croazia 2014-2020); “Venezia 2021” (Provveditorato OOPP Triveneto); “Veneto Adapt” (Life Project); “Mantova Resiliente – Linee guida per l’adattamento al cambiamento climatico” (Comune di Mantova). 

Contacts
Informazioni di contatto
Curriculum
Curriculum vitae

FEEM Newsletter & Update

Iscriviti per rimanere aggiornato.

I Suoi dati saranno trattati dalla Fondazione Eni Enrico Mattei. – Titolare del trattamento – per ricevere via posta elettronica Newsletter & Update della Fondazione. Il conferimento dell’indirizzo e-mail è necessario alla fornitura del servizio. La invitiamo a consultare la Privacy Policy per ottenere maggiori informazioni a tutela dei Suoi diritti.

Guarda questo
contenuto in inglese
Questo Sito utilizza cookie tecnici e analytics, nonché consente l’invio di cookie di profilazione di terze parti.
Chiudendo questo banner o comunque proseguendo la navigazione sul Sito manifesti il tuo consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni e per esprimere scelte selettive in ordine all’uso dei cookie vedi la   Cookie PolicyOk