News
4 marzo 2019

La geopolitica della transizione energetica



L’energia ha sempre giocato un ruolo importante nella geopolitica globale, contribuendo all’ascesa di grandi potenze, alla formazione di alleanze e, in diversi casi, anche allo scoppio di guerre e conflitti. Ogni ordine internazionale nella storia moderna è stato basato su una risorsa energetica: il carbone ha rappresentato la base dell’Impero britannico nel XIX secolo, cosi come il petrolio è stato al centro del successivo ‘secolo americano’.

Quali ricadute avrà la transizione energetica globale? Chi saranno i vincitori e i vinti di questa rivoluzione?

links
Link
La geopolitica della transizione energetica

FEEM Newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato.

I Suoi dati saranno trattati dalla Fondazione Eni Enrico Mattei. – Titolare del trattamento – per ricevere via posta elettronica la newsletter della Fondazione. Il conferimento dell’indirizzo e-mail è necessario alla fornitura del servizio. La invitiamo a consultare la Privacy Policy per ottenere maggiori informazioni a tutela dei Suoi diritti.

Questo Sito utilizza cookie tecnici e analytics, nonché consente l’invio di cookie di profilazione di terze parti.
Chiudendo questo banner o comunque proseguendo la navigazione sul Sito manifesti il tuo consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni e per esprimere scelte selettive in ordine all’uso dei cookie vedi la   Cookie PolicyOk