News

L’energia del mondo. Geopolitica, Sostenibilità, Green New Deal di Simone Tagliapietra (il Mulino, 2020)



La questione energetica domina le agende politiche delle grandi potenze mondiali e continuerà a farlo in modo sempre più determinante anche in futuro. La conoscenza di come l'energia venga prodotta e consumata globalmente ci aiuta a comprendere i fattori chiave alla base delle politiche internazionali e le più rilevanti questioni legate allo sviluppo economico e sociale delle nazioni. Migliorare la nostra capacità di gestire le principali questioni energetiche è fondamentale per interpretare sia il mondo contemporaneo che le prospettive di sviluppo a lungo termine. Tra queste, non solo il tema dell’approvvigionamento dalle fonti di energia, ma anche l’individuazione di soluzioni energetiche da fonti rinnovabili per contrastare i fenomeni causati dal riscaldamento globale e un’opinione pubblica sempre più consapevole.

L’energia del mondo. Geopolitica, Sostenibilità, Green New Deal”, l’ultimo libro di Simone Tagliapietra, Ricercatore Senior della Fondazione Eni Enrico Mattei, espone le dinamiche in atto nella geopolitica globale dell’energia, con un focus sul Green New Deal europeo e le sue ricadute sulle economie degli stati membri dell’UE.

Approfondimenti
links
Link
Visita la pagina web del libro sul sito mulino.it

FEEM Newsletter & Update

Iscriviti per rimanere aggiornato.

I Suoi dati saranno trattati dalla Fondazione Eni Enrico Mattei. – Titolare del trattamento – per ricevere via posta elettronica Newsletter & Update della Fondazione. Il conferimento dell’indirizzo e-mail è necessario alla fornitura del servizio. La invitiamo a consultare la Privacy Policy per ottenere maggiori informazioni a tutela dei Suoi diritti.

Questo Sito utilizza cookie tecnici e analytics, nonché consente l’invio di cookie di profilazione di terze parti.
Chiudendo questo banner o comunque proseguendo la navigazione sul Sito manifesti il tuo consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni e per esprimere scelte selettive in ordine all’uso dei cookie vedi la   Cookie PolicyOk