News
6 settembre 2019

Il Sindaco di Milano, Beppe Sala, in Fondazione Eni Enrico Mattei

Il Sindaco di Milano, Beppe Sala, in Fondazione Eni Enrico Mattei


Il Sindaco di Milano, Beppe Sala, è intervenuto alla prima edizione della “Milano Summer School sul Benessere e la Sostenibilità delle Città”, appuntamento ospitato dalla Fondazione Eni Enrico Mattei, organizzato da ASviS in collaborazione con Comune di Milano e con la partecipazione della Fondazione e delle otto università milanesi.

Tra le città europee, Milano è quella che negli ultimi decenni ha accolto maggiormente la sfida per una trasformazione urbanistica verso un modello di città sostenibile e smart.

Sala parla di infrastrutture, integrazione e mobilità, sfide importanti che devono combinare fattibilità, impianto urbanistico e tessuto sociale della città.

Racconta dei nuovi progetti di riqualificazione urbana degli scali ferroviari dismessi di Farini e San Cristoforo che devono tenere conto dell’esigenza dei cittadini di avere maggiori spazi verdi e nuove residenze sostenibili.

Milano è innovativa, in crescita, e deve essere in grado di accomodare una popolazione crescente, spinta a Milano dalla sua attrattività.

Un tema cardine nella progettazione di nuovi quartieri è quello di destinare una parte delle residenze con affitto agevolato a fasce specifiche della popolazione, tra cui gli studenti.

“Milano è paragonabile a Boston a livello universitario, anche se non è definibile come città universitaria”, prosegue Sala. “Il flusso di studenti stranieri è in continuo aumento, grazie all’alto livello di istruzione che le nostre istituzioni offrono”. Occorre dunque avere un sistema funzionale per accogliere in città i giovani universitari provenienti da altri regioni italiane e dall’estero. Chi viene a Milano a studiare non può avere gli stessi affitti di un lavoratore.

E sempre parlando di giovani, Sala ritorna alla questione ambientale. Questo tema appassiona i ragazzi molto più che la politica, da qui l’esigenza di prestare attenzione ai temi della sostenibilità.

Sala sottolinea infine l’importanza della collaborazione tra politica e istituzioni per la creazione di un vero welfare. Che poi è un po' il “metodo” Milano, replicabile su una più larga scala.

La “Milano Summer School sul Benessere e la Sostenibilità delle Città” è una proposta educativa nata dalla volontà di promuovere i contenuti dell’Agenda 2030 e diffondere la conoscenza degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile al fine di sensibilizzare comunità, imprese e singoli individui sui temi della sostenibilità.

FEEM Newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato.

I Suoi dati saranno trattati dalla Fondazione Eni Enrico Mattei. – Titolare del trattamento – per ricevere via posta elettronica la newsletter della Fondazione. Il conferimento dell’indirizzo e-mail è necessario alla fornitura del servizio. La invitiamo a consultare la Privacy Policy per ottenere maggiori informazioni a tutela dei Suoi diritti.

Questo Sito utilizza cookie tecnici e analytics, nonché consente l’invio di cookie di profilazione di terze parti.
Chiudendo questo banner o comunque proseguendo la navigazione sul Sito manifesti il tuo consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni e per esprimere scelte selettive in ordine all’uso dei cookie vedi la   Cookie PolicyOk