News
7 giugno 2019

FEEM, NEDCommunity e World Economic Forum (WEF) insieme per una corporate governance climate competent

FEEM, NEDCommunity e World Economic Forum (WEF) insieme per una corporate governance climate competent


Fondazione Eni Enrico Mattei, NEDCommunity e WEF–Climate Competent Boards Initiative insieme per una governance d’impresa capace di affrontare i rischi e le opportunità del cambiamento climatico

Presentati ieri presso la sede della Fondazione Eni Enrico Mattei di Milano gli otto Principi guida enunciati dal WEF per una governance efficace dei rischi e delle opportunità connessi al cambiamento climatico.

L’incontro, organizzato dalla Fondazione e Nedcommunity, e promosso dall’Italian Chapter on Climate Competent Boards Initiative, ha visto la partecipazione di Emma Marcegaglia, Presidente di Eni e della Fondazione Eni Enrico Mattei, oltre a studiosi ed esperti.

L’impatto dei cambiamenti climatici sta modificando sensibilmente il modo di fare business. C’è la necessità di dare ai mercati e agli investitori un’informazione trasparente sul modo con il quale le imprese intendano gestire i rischi derivanti dai cambiamenti climatici.

Oggi l’interesse della finanza e degli investitori per le performance di sostenibilità e di decarbonizzazione delle imprese è in primo piano. Anche per questo, per le imprese si rende necessario un approccio strategico integrato e i Consigli di Amministrazione hanno il compito di garantire che il tema del cambiamento climatico sia affrontato in modo adeguato e con una visione a lungo termine.

Ha aperto i lavori dell’incontro Paolo Carnevale, Direttore Esecutivo della Fondazione Eni Enrico Mattei, istituzione che a partire dal 1989, anno della sua nascita, ha costruito la sua reputazione internazionale come punto di riferimento per la ricerca sui cambiamenti climatici.

Emma Marcegaglia, da sempre in prima linea sul percorso di consapevolezza e di responsabilizzazione dei Board su questi temi, ha sottolineato “l’importanza di innestare la governance sul clima in un solido sistema di corporate governance che, affiancando la strategia di business, sostenga il rapporto di fiducia dell’azienda con i propri stakeholders”.

Il documento degli otto Climate Governance Principles, elaborato dal World Economic Forum in collaborazione con PwC, è stato poi presentato da Jonathan Grant, Direttore Sostenibilità e Clima di PwC United Kingdom.

L’incontro è proseguito con iI dibattito sull’applicazione dei principi da parte dei Board moderato da Stefano Pareglio, Coordinatore Scientifico del programma di ricerca Firms And Cities Towards Sustainability presso la Fondazione Eni Enrico Mattei e Professore di Economia dell’ambiente e dell’energia presso l’Università Cattolica di Milano.

Hanno partecipato al dibattito: Sabrina Bruno, Professore di Diritto Societario Comparato - Unical e Luiss G. Carli, già Amministratore SNAM; Marco Giorgino, Professore di Istituzioni e Mercati Finanziari - Politecnico di Milano, Amministratore Banca MPS e TERNA; Karina Litvack, Amministratore Eni, già Direttore Governance & Sustainability Investment F&C Management - Bank of Montreal Global Asset Management.

links
Link
FEEM-Nedcommunity-Forum per la Finanza Sostenibile Joint Webinar on Promoting Corporate Climate Governance: A Guiding Framework for Boards of Directors

FEEM Newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato.

I Suoi dati saranno trattati dalla Fondazione Eni Enrico Mattei. – Titolare del trattamento – per ricevere via posta elettronica la newsletter della Fondazione. Il conferimento dell’indirizzo e-mail è necessario alla fornitura del servizio. La invitiamo a consultare la Privacy Policy per ottenere maggiori informazioni a tutela dei Suoi diritti.

Questo Sito utilizza cookie tecnici e analytics, nonché consente l’invio di cookie di profilazione di terze parti.
Chiudendo questo banner o comunque proseguendo la navigazione sul Sito manifesti il tuo consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni e per esprimere scelte selettive in ordine all’uso dei cookie vedi la   Cookie PolicyOk