News
30 luglio 2018

FEEM alla Sesta Conferenza Internazionale Annuale sullo Sviluppo Sostenibile (ICSD)

FEEM alla Sesta Conferenza Internazionale Annuale sullo Sviluppo Sostenibile (ICSD)


Breaking Down Silos: promuovere l'azione collaborativa sugli SDGs, è il tema della sesta Conferenza internazionale annuale sullo sviluppo sostenibile (ICSD), che si terrà dal 26 al 28 settembre 2018 alla Columbia University di New York City.
Lo scopo della conferenza è riunire persone che lavorano nella ricerca, nelle politiche, nel settore pubblico e nel settore privato per ragionare sinergicamente sulle tematiche inerenti la sostenibilità e sulle sfide che ci pone. I partecipanti condivideranno soluzioni pratiche per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile a livello locale e nazionale.

FEEM contribuirà alla conferenza insieme a circa 1.000 partecipanti provenienti da oltre 65 paesi. In particolare, i ricercatori della FEEM Laura Cavalli e Luca Farnia interverranno presentando il paper “Measuring the Agenda 2030 in the Italian cities: a methodological approach”. L’analisi si focalizza sugli aspetti metodologici e sulla loro rilevanza per garantire una corretta misurabilità degli SDGs a livello urbano, anche in ottica di monitoraggio dell’Agenda 2030.

Inoltre, durante il convegno, Davide Vaccari, vincitore del premio speciale internazionale del concorso “Youth in Action for SDGs 2018”, presenterà le sua soluzione innovativa "Smart Farming: Big Data in Modern Agriculture". L'idea progettuale consiste nella realizzazione di un software in grado di elaborare un'elevata quantità di dati tramite algoritmi di machine learning che fornisca, attraverso una semplice interfaccia, un triplice supporto all'imprenditore agricolo. Obiettivo della proposta presentata è aumentare la conoscenza dei tratti distintivi dell'attività per permettere la massimizzazione dell'output e la minimizzazione degli sprechi.

FEEM Update

Iscriviti per rimanere aggiornato.

I Suoi dati saranno trattati dalla Fondazione Eni Enrico Mattei. – Titolare del trattamento – per ricevere via posta elettronica la newsletter della Fondazione. Il conferimento dell’indirizzo e-mail è necessario alla fornitura del servizio. La invitiamo a consultare la Privacy Policy per ottenere maggiori informazioni a tutela dei Suoi diritti.

Guarda questo
contenuto in inglese
Questo Sito utilizza cookie tecnici e analytics, nonché consente l’invio di cookie di profilazione di terze parti.
Chiudendo questo banner o comunque proseguendo la navigazione sul Sito manifesti il tuo consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni e per esprimere scelte selettive in ordine all’uso dei cookie vedi la   Cookie PolicyOk