News
23 marzo 2020

“L’agenda 2030. Per raccontare la sostenibilità a scuola” (Pearson, 2020)

“L’agenda 2030. Per raccontare la sostenibilità a scuola” (Pearson, 2020)


Il mondo è chiamato a fronteggiare il cambiamento climatico e importanti sfide quali le migrazioni, il progresso tecnologico e il degrado sociale. Una soluzione univoca non esiste, ma esiste una strategia globale che va conosciuta, assimilata e diffusa. Anche e soprattutto tra i banchi di scuola.

Ancor prima di diventare studenti, i ragazzi sono giovani cittadini che esercitano diritti inviolabili e rispettano i doveri inderogabili della società di cui fanno parte. Educare alla cittadinanza significa formarli e sensibilizzarli su temi quali la pace e democrazia, la tutela dei diritti umani, l’ambiente, le diversità, la giustizia, la sostenibilità, l’educazione digitale. Significa insegnare loro a immaginare, progettare e pensare per il bene comune.

Il volume “L’agenda 2030. Per raccontare la sostenibilità a scuola” (Pearson, 2020), con il contributo di Laura Cavalli, senior researcher e project manager della Fondazione Eni Enrico Mattei è una pubblicazione estremamente utile per divulgare gli obiettivi di sviluppo sostenibile tra le giovani generazioni.

links
Link
Visita la sezione
links
Link
Scarica la pubblicazione

FEEM Newsletter & Update

Iscriviti per rimanere aggiornato.

I Suoi dati saranno trattati dalla Fondazione Eni Enrico Mattei. – Titolare del trattamento – per ricevere via posta elettronica Newsletter & Update della Fondazione. Il conferimento dell’indirizzo e-mail è necessario alla fornitura del servizio. La invitiamo a consultare la Privacy Policy per ottenere maggiori informazioni a tutela dei Suoi diritti.

Questo Sito utilizza cookie tecnici e analytics, nonché consente l’invio di cookie di profilazione di terze parti.
Chiudendo questo banner o comunque proseguendo la navigazione sul Sito manifesti il tuo consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni e per esprimere scelte selettive in ordine all’uso dei cookie vedi la   Cookie PolicyOk