Seminari
26 settembre 2019

La finanza per l’immobiliare sostenibile


Dove: Milano
Sede:

Fondazione Eni Enrico Mattei Corso Magenta 63, Milano

Come raggiungere: Mappa di Google
Orario dell'evento:

giovedì 26 settembre 2019 - ore 9:30

Informazione:

Accesso gratuito. Posti limitati.
Si prega di confermare la propria partecipazione inviando un'e-mail a: eventi@finanzasostenibile.it

Abstract

L'evento è promosso da Forum per la Finanza Sostenibile e Société Générale Securities Services

Il settore immobiliare deve affrontare importanti sfide ambientali e sociali, come la riduzione delle emissioni inquinanti e la crescita dell’urbanizzazione su scala globale.

Il seminario sarà incentrato sul tema dell’immobiliare sostenibile e, in particolare, sugli strumenti della finanza sostenibile per il settore immobiliare. L’obiettivo è quello di esaminare le nuove tendenze in tema di edilizia verde, co-working e co-living a livello globale ed europeo, evidenziando come questi modelli rappresentino interessanti opportunità per gli investitori SRI.

I seminari del Forum per la Finanza Sostenibile mirano ad aprire uno spazio di confronto su temi rilevanti e di forte attualità, includendo un’ampia sessione dedicata al dibattito con il pubblico.

links
Link
Scarica il Save the Date
links
Link
Visita il sito web del Forum per la Finanza Sostenibile

FEEM Newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato.

I Suoi dati saranno trattati dalla Fondazione Eni Enrico Mattei. – Titolare del trattamento – per ricevere via posta elettronica la newsletter della Fondazione. Il conferimento dell’indirizzo e-mail è necessario alla fornitura del servizio. La invitiamo a consultare la Privacy Policy per ottenere maggiori informazioni a tutela dei Suoi diritti.

Guarda questo
contenuto in inglese
Questo Sito utilizza cookie tecnici e analytics, nonché consente l’invio di cookie di profilazione di terze parti.
Chiudendo questo banner o comunque proseguendo la navigazione sul Sito manifesti il tuo consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni e per esprimere scelte selettive in ordine all’uso dei cookie vedi la   Cookie PolicyOk