Seminari
22 giugno, 2021

Conferenza FEEM | L'evoluzione della disclosure climatica: il punto di vista di imprese e stakeholder


Dove: online
Sede:

GoToWebinar

Orario dell'evento:

22 giugno - h 9.00

Informazione:

Per partecipare registrarsi qui

Speaker:

Stakeholder - Network DeRisk-CO

Abstract

La Commissione Europea, lo scorso 21 aprile, ha introdotto importanti novità in tema di disclosure climatica delle imprese. Da un lato, con la proposta di una Corporate Sustainability Reporting Directive (CSRD) ha inteso ampliare il perimetro di applicazione della rendicontazione non-finanziaria e migliorare la qualità delle informazioni comunicate dalle imprese, pur tenendo conto delle specificità, capacità e risorse delle PMI.
La CSRD mira altresì a integrare le raccomandazioni della Task Force on Climate-related Financial Disclosure del Financial Stability Board, finora circoscritte alle Non-binding Guidelines on Non-financial Reporting della stessa Commissione, ribadendo così la centralità del concetto di “doppia materialità”. Dall’altro lato, con l’accordo politico raggiunto dalla Commissione, si è avviato il percorso di approvazione degli atti delegati della tassonomia europea delle “attività economiche sostenibili”, definendo un primo insieme di criteri tecnici di selezione per le attività che contribuiscono significativamente alla mitigazione e all’adattamento al cambiamento climatico.
Le proposte sono ambiziose anche riguardo ai tempi di applicazione: è previsto che la CSRD venga recepita dagli Stati Membri entro il 1° dicembre 2022 (e applicata dal 1° gennaio 2023), mentre il primo insieme di criteri tecnici di screening della tassonomia dovrebbe essere operativo dal 31 dicembre 2021. In questo contesto evolutivo, il confronto tra stakeholder – imprese, università, centri di ricerca, autorità di regolamentazione, organismi internazionali, governi, enti locali – è essenziale.
Il 22 giugno 2021, per il quarto anno consecutivo, Fondazione Eni Enrico Mattei organizza un dibattito tra imprese e stakeholder che, a partire da alcuni casi di studio, consenta di riflettere sulle modalità più efficienti ed efficaci per rispondere alla crescente domanda di disclosure climatica.

FEEM Newsletter & Update

Iscriviti per rimanere aggiornato.

I Suoi dati saranno trattati dalla Fondazione Eni Enrico Mattei. – Titolare del trattamento – per ricevere via posta elettronica Newsletter & Update della Fondazione. Il conferimento dell’indirizzo e-mail è necessario alla fornitura del servizio. La invitiamo a consultare la Privacy Policy per ottenere maggiori informazioni a tutela dei Suoi diritti.

Guarda questo
contenuto in inglese
Questo Sito utilizza cookie tecnici e analytics, nonché consente l’invio di cookie di profilazione di terze parti.
Chiudendo questo banner o comunque proseguendo la navigazione sul Sito manifesti il tuo consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni e per esprimere scelte selettive in ordine all’uso dei cookie vedi la   Cookie PolicyOk