Seminari
3 dicembre 2013

ICCG International Lecture given by Saleemul Huq - Adaptation capability in Least Developed Countries (LDCs)


Dove: Venice
Sede:

International Center for Climate Governance
Island of S. Giorgio Maggiore 8
30124 Venice

Come raggiungere: Mappa di Google
Orario dell'evento:


h.17.00 - h.18.30

Informazione:

ICCG Office, events@iccgov.org

Abstract

In the last years it has been increasingly recognised that climate change will adversely affect development and poverty eradication efforts being made by developing countries. Strengthening resilience through adaptation measures is essential to ensure that development achievements are not compromised or negated by climate change impacts. According to the International Panel for Climate Change, Adaptation should be defined an “adjustment in natural or human systems in response to actual or expected climatic stimuli or their effects, which moderates harm or exploits beneficial opportunities”. In order to achieve an optimum result, adaptation measures needs to be integrated properly into national development plans and this implies a significant cost. Hence, the costs and benefits of adaptation need to be built into the policy and planning processes of Least Developed Countries (LDCs), and supported in local community practices. LDC policy-makers and negotiators need a significant amount of data to make substantive arguments to guide appropriate domestic policy-making. But there is a well-known lack of data on LDCs climate change adaptation.


Speaker:
Saleemul Huq
Saleemul Huq, senior fellow of the Climate Change Group at the International Institute for Environment and Development (IIED) will tackle the topic of adaptation measures and best practices in LDCs providing examples and ways forward on how they can mainstream adaptation to climate change in their ongoig national development priorities.


Introduced by:
Carlo Carraro

President, Ca' Foscari University, Venice - Director, International Center for Climate Governance (ICCG)


Working language: English
Admission free subject to availability. Registration is required.
Event website: http://www.iccgov.org/EventDetails.aspx?IDEvento=218&IDSM=59&IDM=75&Past=&Lan=en-US    

 

***


Negli ultimi anni si è compreso che il cambiamento climatico avrà effetti negativi sullo sviluppo e sulla povertà, nonostante gli sforzi compiuti dai paesi in via di sviluppo. Rafforzare la capacità di recupero attraverso misure di adattamento è fondamentale per garantire che i risultati dello sviluppo non siano compromessi o negati dagli impatti dei cambiamenti climatici. Secondo l'International Panel for Climate Change, l’adattamento dovrebbe essere definito "un aggiustamento nei sistemi naturali o umani in risposta agli stimoli climatici attuali o previsti e dei loro effetti, moderando i danni e sfruttando le opportunità dei benefici". Al fine di ottenere un risultato ottimale, le misure di adattamento devono essere integrate nei piani di sviluppo nazionali e questo implica un costo significativo.


Relatore:
Saleemul Huq
Saleem Huq, è ricercatore senior del Gruppo per lo Studio dei Cambiamenti Climatici presso l'Istituto Internazionale per l'ambiente e lo sviluppo (IIED). In questa lecture affronterà il tema delle misure di adattamento e delle migliori pratiche nei paesi meno sviluppati, fornendo esempi e modi su come si può integrare l’adattamento ai cambiamenti climatici con lo sviluppo nazionale.


Introduce:
Carlo Carraro

Rettore dell'Università Ca' Foscari di Venezia - Direttore dell'International Center for Climate Governance (ICCG)


La lecture si terrà in lingua inglese
Partecipazione libera fino a esaurimento posti.
Sito dell'evento: http://www.iccgov.org/EventDetails.aspx?IDEvento=219&IDSM=2&IDM=21

FEEM Update

Iscriviti per rimanere aggiornato.

I Suoi dati saranno trattati dalla Fondazione Eni Enrico Mattei. – Titolare del trattamento – per ricevere via posta elettronica la newsletter della Fondazione. Il conferimento dell’indirizzo e-mail è necessario alla fornitura del servizio. La invitiamo a consultare la Privacy Policy per ottenere maggiori informazioni a tutela dei Suoi diritti.

Questo Sito utilizza cookie tecnici e analytics, nonché consente l’invio di cookie di profilazione di terze parti.
Chiudendo questo banner o comunque proseguendo la navigazione sul Sito manifesti il tuo consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni e per esprimere scelte selettive in ordine all’uso dei cookie vedi la   Cookie PolicyOk