Seminari
23 ottobre 2014

Coupling remote sensing, statistics and dynamic modelling for an advanced assessment of urban heat island effects in European Cities


Dove: Venice
Sede:

International Center for Climate Governance
Isola di San Giorgio Maggiore 8
30124 Venezia

Come raggiungere: Mappa di Google
Orario dell'evento:


h. 12.00 Seminar

Informazione:


ICCG Office, events@iccgov.org

Abstract

City research has a tradition since more than 100 years. While the most of past city assessments are case studies focusing on specific features or spatial sub-entities of urban systems there is an increasing demand to identify gross effects of agglomerations. Looking on environmental effects, like urban heat islands (UHI), it can be shown that an assessment on the basis of isolated cities is often misleading. It can be shown that city clusters or larger metropolitan areas are often the better basis for a sound analysis. In the talk a remote sensing approach is presented, which easily allows the identification of urban agglomerations. Moreover combining existing data adequately an assessment of a vast multitude of cities is possible. By doing so certain types of UHI can be identified which are represented by a typical annual behavior of urban heat islands. It will be highlighted that the different typologies appear in similar eco-climatologic regions indicating that radiative forcing is not the only cause for urban heat island. Further relevant factors are e.g. infrastructure composition, oasis effects or industrial production. Complementary dynamic modelling helps to assess these effects in more details for singular cities and allows the derivation of concrete adaptation actions

Speaker:
Juergen P. Kropp

Juergen Kropp has a PhD in theoretical physics and is a professor for Climate Change and Sustainable Development at Potsdam University, Dept. of Earth and Environmental Sciences. At PIK he acts as deputy chair of research domain II: Climate Impacts and Vulnerabilities and heads the Climate Change & Development Research Group. He act as academic editor for PlosOne and was the founding editor-in-chief of the new journal “Challenges in Sustainability”. He is member of several scientific advisory boards, i.e. for international research institutions or for scientific programs on the EU level.

Introduced by:
Margaretha Breil

Margaretha Breil, PhD in Urban Planning (RWTH Aachen, Germany, 1992) and a Master in valuation of Urban and Environmental Policies (IUAV Venice, Italy, 2003), is an urban and regional planner with a specialization in valuation of urban, regional and environmental policies.She is currently working with CMCC, FEEM and Università Ca' Foscari Venezia on valuation models for environmental transformations, and on strategies for adaptation to climate change in coastal and urban contexts where she is dealing principally with the socio-economic challenges of adaptation to climate change.

Working language: English.
Admission free subject to availability. The lecture will be also broadcasted via live streaming. Registration is required. For information and registration: events@iccgov.org or 041/2700442

 

***Visit the ICCG website***

 

Valutazione avanzata dell’effetto isola di calore nelle città Europee tramite l’accoppiamento di remote sensing, modelli statistici e dinamici

La ricerca sulle città ha una tradizione più che centennale. Mentre nel passato la maggior parte delle valutazioni sulle città si focalizzava su aspetti specifici o aree delimitate nei sistemi urbani, vi è una domanda crescente di identificare gli effetti complessivi dell'agglomerazione.
Se si considerano effetti ambientali come le "isole di calore" urbane (Urban heat islands, UHI), è evidente che una valutazione isolata di casi studio di singoli centri urbani può dare risultati fuorvianti, mentre si può dimostrare che considerare agglomerazioni urbane o  aree metropolitane spesso fornisce una base migliore per un’analisi approfondita.
Il seminario affronterà l'approccio del remote sensing come strategia per facilitare l’identificazione degli agglomerati urbani. Inoltre, mettendo insieme in maniera adeguata dati esistenti, diventa possibile valutare una vasta gamma di città diverse.
Così facendo certi tipi di "isole di calore" possono essere identificate  e caratterizzate da un tipico comportamento annuale delle "isole di calore" urbane.
Sarà sottolineato come, in regioni eco-climatiche simili, possono emergere  diverse tipologie del fenomeno, indicando che la forza radiante  non è l'unica causa delle "isole di calore" urbane.
Altri fattori rilevanti sono per esempio la composizione infrastrutturale, effetti di oasi e della produzione industriale. L’uso di modelli dinamici complementari può aiutare a valutare questi effetti in maggiore dettaglio per le singola città e a derivare azioni concrete di adattamento.

Relatore:
Juergen P. Kropp

Juergen Kropp ha un dottorato di ricerca in fisica teorica ed è un professore in Climate Change and Sustainable Development alla Potsdam University, presso il Dipartimento di Scienze della Terra e Ambientali. Al PIK è attualmente Vice Presidente del gruppo di ricerca II: Climate Impacts and Vulnerabilities and heads the Climate Change & Development Research. É redattore scientifico di PlosOne, ed è stato il fondatore e redattore capo della nuova rivista "Challenges in Sustainability”. É membro di diversi comitati scientifici, tra cui istituti internazionali di ricerca o  programmi scientifici a livello dell'Unione Europea.

Introduce e modera:
Margaretha Breil

Margaretha Breil, Dottore di Ricerca  (RWTH Aachen, Germania, 1992) e Master di secondo livello in valutazione di politiche urbani, territoriali ed ambientali (IUAV Venezia, Italia, 2003), è urbanista con una specializzazione in valutazione di politiche urbane, regionali e ambientali. Lavora attualmente per il CMCC e collabora con FEEM e l’Università di Venezia su modelli di valutazione per politiche ambientali in ambito Urbano, marino e costiero, e su strategie di adattamento al cambiamento climatico dove si concentra sulle sfide socio-economiche legate a processi e strategie di adattamento al cambiamento climatico.

L'evento si terrà in lingua inglese.
Partecipazione libera fino a esaurimento posti. La registrazione è obbligatoria. L'evento si potrà seguire in live streaming. Per iscriversi e per informazioni: events@iccgov.org oppure 041/2700442

 

***Visita il sito ICCG***


***
This seminar has been jointly organized by ICCG and FEEM.

FEEM Newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato.

I Suoi dati saranno trattati dalla Fondazione Eni Enrico Mattei. – Titolare del trattamento – per ricevere via posta elettronica la newsletter della Fondazione. Il conferimento dell’indirizzo e-mail è necessario alla fornitura del servizio. La invitiamo a consultare la Privacy Policy per ottenere maggiori informazioni a tutela dei Suoi diritti.

Questo Sito utilizza cookie tecnici e analytics, nonché consente l’invio di cookie di profilazione di terze parti.
Chiudendo questo banner o comunque proseguendo la navigazione sul Sito manifesti il tuo consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni e per esprimere scelte selettive in ordine all’uso dei cookie vedi la   Cookie PolicyOk