Conferenze
12 dicembre 2019

Food Sense. Il vertical farming a supporto della città sostenibile


Dove: Milano
Sede:

Fondazione Eni Enrico Mattei,
Palazzo delle Stelline,
Corso Magenta 63, Milano

Come raggiungere: Mappa di Google
Orario dell'evento:

17:00 Accredito
17:15 Inizio evento
19:30 Networking cocktail

Informazione:

Ingresso libero previa iscrizione tramite questo form

Speaker:

90 minuti | 7 speakers talk | Q&A

Abstract

Cibo e città. Per lungo tempo la produzione alimentare è stata considerata al di fuori della sfera di competenza delle città, principalmente perché il cibo viene normalmente prodotto fuori dai confini della città. 
Da diversi anni vi è un crescente riconoscimento di un nuovo ruolo della città non solo nella fondamentale prevenzione allo spreco e nella gestione dei rifiuti ma in un più ampio, e complesso, sviluppo di sistemi alimentari sostenibili. Nella presa di coscienza che più del 50% della popolazione mondiale vive oggi in contesti urbani e nella previsione che attorno al 2050 aumenterà all’80%, l’urgenza di considerare la città nelle dinamiche della produzione alimentare sana e sicura è fondamentale. 
La riscoperta dell’urban farming, dell’idroponica, dell’indoor farming e vertical farming è dovuta agli obiettivi insiti in ciascuna di queste dinamiche e metodologie proponendo, involontariamente e non, interessanti risposte ad alcune di queste sfide. All’incontro Food Sense si intende trovare il link tra ricerca, pratiche (di comunità e in business models) e policy legate al tema.

Perché: per stimolare con nuovi spunti ed approcci la conversazione nella connessione tra cibo, tecnologia e città sostenibili FEEM inaugurerà con questo evento la serra idroponica Food Sense realizzata all’interno della sede milanese.

Per chi: per pianificatori urbani, insegnanti, policy maker, agricoltori tradizionali e agricoltori urbani, designer, ristoratori, caterer, studiosi di economia dell’agricoltura e tutti gli interessati all’approfondimento del tema.

Food Impacts Initiative (F2I) è un progetto dell’Area trasversale Agenda2030, avviata in Fondazione Eni Enrico Mattei ad inizio 2019. F2I nasce con l’intento di costruire ricerche sull’ottimizzazione dei mercati agroalimentari globali e di analizzare best practices tecnologiche che permettono di contribuire alla produzione alimentare sostenibile a livello sociale ed ambientale ed economico.

Download file
Scarica il file PDF
Download the Agenda
links
Link
Guarda il sito Food Sense

FEEM Newsletter & Update

Iscriviti per rimanere aggiornato.

I Suoi dati saranno trattati dalla Fondazione Eni Enrico Mattei. – Titolare del trattamento – per ricevere via posta elettronica Newsletter & Update della Fondazione. Il conferimento dell’indirizzo e-mail è necessario alla fornitura del servizio. La invitiamo a consultare la Privacy Policy per ottenere maggiori informazioni a tutela dei Suoi diritti.

Guarda questo
contenuto in inglese
Questo Sito utilizza cookie tecnici e analytics, nonché consente l’invio di cookie di profilazione di terze parti.
Chiudendo questo banner o comunque proseguendo la navigazione sul Sito manifesti il tuo consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni e per esprimere scelte selettive in ordine all’uso dei cookie vedi la   Cookie PolicyOk