Percorsi
2017.003

Il margine che si fa centro. Un racconto di microcomunità per lo sviluppo sostenibile in Basilicata


Type: E-Books
Authors: AASTER e FEEM

Abstract

La cultura della sostenibilità rappresenta oggi un orizzonte di riferimento che pone il senso del limite al centro della riflessione dell’azione individuale e collettiva. L’assunzione e l’applicazione concreta dei principi di sostenibilità sanciti dall’ONU nell’Agenda 2030 (SDGs) sarà tanto più efficace quanto più radicata nei comportamenti e nelle pratiche di sviluppo locale.
Le condizioni economiche, sociali, istituzionali e culturali che generano azioni di adattamento e sviluppo delle aree rurali nel senso della sostenibilità sociale (social), ambientale (eco) e funzionale (smart) sono oggi il prodotto di una dialettica virtuosa tra spinte “locali” e processi di modernizzazione di origine esogena.
Lo studio a dettaglio del microcosmo della Val Camastra Basento in Basilicata, costruito intorno al racconto degli stakeholder locali, restituisce un quadro che pone al centro di dinamiche economiche e sociali un contesto tradizionalmente considerato ai margini dello sviluppo. Questo al fine di salvaguardare e utilizzare in modo responsabile le risorse fondamentali per uno sviluppo sostenibile delle comunità locali, parti attive nell’affermarsi del paradigma della sostenibilità.

Download file
Download file

FEEM Newsletter & Update

Subscribe to stay connected.

Your data will be processed by FEEM - Eni Enrico Mattei Foundation - Data Controller - to receive the Foundation's Newsletter & Update via e-mail. To send the requested information, the Data Controller uses e-mail sending service providers established in the U.S.A .: for this, your consent to the transfer of your email address to the U.S.A. is required, without which it will not be possible to comply with your request. We invite you to consult the complete information to obtain detailed information to protect your rights.