Pubblicazioni
FEEM Press su “La Turchia come hub nei mercati regionali del gas”
Next
E. De Cian presenta il suo ultimo FEEM WP sulle istituzioni e l'ambiente
Next
V. Bosetti presenta il suo ultimo FEEM WP sull'incertezza nel cambiamento climatico
Next
E. De Cian presenta il suo ultimo FEEM WP sulla domanda globale di energia
Next
FEEM pubblica sulla rivista scientifica Environmental Research Letters
Next
Il modello WITCH 2016
Next
Rapporto su scenari di decarbonizzazione in Italia
Next
FEEM pubblica sulla rivista scientifica Nature Energy
Next
Inforgrafiche dell'impegno di FEEM nella ricerca sul cambiamento climatico
Next
 
Feem News
Il lancio di "SDG Index and Dashboards – Global Report“

Il Sustainable Development Solutions Network delle Nazioni Unite (UNSDSN) ha lanciato “SDG Index and Dashboards – Global Report“. Il report, pubblicato con Bertelsmann Stiftung, è orientato ad aiutare i Paesi nell’identificare priorità e azioni da attuare per meglio perseguire il raggiungimento dei Sustainable Development Goals (SDGs) entro il 2030.  In questo contesto, il 27 settembre 2016 a Milano presso la sede della Fondazione Eni Enrico Mattei (FEEM), istituzione ospite di SDSN Italia, il nodo italiano di UNSDSN, sarà organizzato il workshop internazionale “Analytical Tools and Methods to Evaluate Impacts of Public Policies on Sustainable Development Goals”. L’evento servirà ad approfondire alcuni dei principali risultati nell’ambito dei modelli di ricerca sulla valutazione delle politiche adottate dai Paesi per perseguire gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, tra cui “SDG Index and Dashboards – Global Report”.

Scopri di più, visitando sdgsindex.org (in lingua inglese)!

Next
FEEM annuncia l’uscita dell’ultimo volume FEEM Press “La Turchia come hub nei mercati regionali del gas”

Nel dibattito internazionale,  la Turchia ha visto progressivamente emergere il proprio ruolo di potenziale hub per la fornitura del gas, in virtù della sua strategica posizione geografica, posta al crocevia tra l’Europa e i paesi ricchi di gas del Mar Caspio, del Medioriente e del Mediterraneo Orientale. In questo volume Simone Tagliapietra, ricercatore FEEM, cerca di fornire una valutazione realistica del ruolo potenziale della Turchia nei mercati regionali del gas, al di là della retorica mainstream.

Next
E' uscito il numero 1.2016 della Rivista EQUILIBRI sull'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile

L’Agenda 2030 e gli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile approvati dalle Nazioni Unite nel 2015 sono il tema centrale dell’ultimo numero di Equilibri, la rivista pubblicata dalla Fondazione in collaborazione con il Mulino.  Clicca per scaricare gratuitamente l’articolo di apertura, che è l’estratto di un intervento del Professor Jeffrey D. Sachs, Direttore del Sustainable Development Solutions Network (SDSN) delle Nazioni Unite e dell’Earth Institute, Columbia University.

Next
Finanza per il clima: verso un'economia resiliente e low-carbon

La nuova video-lezione dell'International Center for Climate Governance (ICCG) di FEEM, a cura di Christopher Knowles, Head of Climate, Banca Europea per gli Investimenti (EIB), illustra alcuni degli strumenti più efficaci per indirizzare gli investimenti verso progetti a bassa intensità di carbonio e per finanziare la transizione verso un'economia resiliente al cambiamento climatico.

Guarda il video (in lingua inglese con sottotitoli in italiano)!

Next
I Progetti Territorio di FEEM - Le attività a Ravenna: Il progetto "coLABoRA"

Il progetto coLABoRA nasce da un’idea dell’Assessorato allo Sviluppo Economico del Comune di Ravenna e di Fondazione Eni Enrico Mattei (FEEM), in collaborazione con Fondazione Flaminia e Camera di Commercio e Provincia di Ravenna per la generazione e la condivisione di competenze e di capacità innovative volte a valorizzare il patrimonio culturale, relazionale e imprenditoriale del territorio ravennate. Nell'ambito delle azioni del progetto, FEEM si occupa in particolare di: a) realizzare attività di formazione per la definizione delle idee imprenditoriali da inserire nell'incubatore; b) selezionare le migliori idee imprenditoriali da "incubare"; c) monitorare i progressi delle startup e dell’impatto delle iniziative "incubate"; d) curare la comunicazione del progetto, tra cui i contenuti del sito web e i canali social. 

Visita il sito web del progetto!

Next
Istituzioni e ambiente: evidenza attuale e direzioni future

In questa nota di lavoro FEEM, i ricercatori E. De Cian e S. Dasgupta descrivono gli studi della letteratura economica che analizzano empiricamente la relazione tra istituzioni, politiche e performance ambientali, e investimenti.
"Si tratta di una letteratura piuttosto vasta, ma anche datata. Grazie a nuovi datasets ora disponibili è possibile aggiornare quest’ area di ricerca con analisi sulla relazione tra istituzioni, investimenti verdi e politiche climatiche, temi che potrebbero contribuire ad informare il dibattito sulla sostenibilità e decarbonizazzione."

Next
Modellare l'incertezza nel cambiamento climatico: confronto tra modelli

Questo working paper FEEM della ricercatrice Valentina Bosetti et al. presenta i risultati del primo studio approfondito sull’incertezza nel cambiamento climatico usando modelli per la proiezione nel 2100 delle emissioni e della temperatura.
Lo studio dimostra che l’incertezza relativa ai parametri può essere più importante dell’incertezza sulla struttura del modello. I risultati evidenziano l'importanza degli eventi di coda, vale a dire gli eventi di bassa probabilità ma con potenziale effetto catastrofico. “
 

Next
Domanda globale di energia in un clima sempre più caldo

In questa Nota di Lavoro FEEM, le ricercatrici E. De Cian e I. Sue Wing usano un modello empirico per stimare come la domanda di diverse forme di energia in 5 settori economici risponde alle variazioni di temperatura.
"Troviamo anche che il cambiamento climatico ha un effetto regressivo sulla domanda di energia, e i paesi a basso o medio reddito sono quelli dove la domanda di energia aumenterà di più.  Questo solleva importanti questioni distributive,  e indica un canale attraverso il quale il cambiamento climatico potrebbe accentuare problemi distributivi a la povertà energetica."

Next
 
 
Feem Eventi
Calendario
giuluglio 2016ago
dolumamegivesa
262728293012
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31123456

Cliccando su una data in arancione visualizzerai la pagina dedicata a un prossimo evento FEEM (in lingua inglese).



 
Top